domenica 18 gennaio 2009

Gasparri è un politico del quale non ho nessuna stima

Gasparri, apoteosi dei politici che ci ritroviamo, non smette mai, ma proprio mai, di dire stupidaggini clamorose. E' una vera macchina infaticabile, uno stacanovista dell'idiozia. Traggo dal Messaggero, con chiaro riferimento alla denuncia presentata dai Radicali nei confronti del ministro ricattatore Sacconi:

Maurizio Gasparri ha commentato: i magistrati «indaghino sugli omicidi, non su chi difende la vita». «Solidale con il ministro - prosegue Gasparri - suggerisco ai magistrati di indagare sugli omicidi commessi in Italia, non sul tentativo di difendere la vita. Ancora una volta dei togati suscitano sentimenti di indignazione causando danni non meritati alla reputazione dell'intera magistratura»

La densità di ignoranza civica e culturale della dichiarazione è stupefacente, mozzafiato direi, nel senso che a leggerla faccio fatica persino a respirare

1 commento:

Daniele Catanzaro ha detto...

Gasparri è la personificazione dell'ignoranza che entra in Parlamento. Non sono riuscito mai a capire da dove le tira fuori le stronzate che dice, neppure il suo Padrone, don Silvio, arriva a dire certe cose..